Vai al contenuto

Il mio aiuto all’Italia

Durante il primo lockdown mi sono chiesta spesso come potevo aiutare gli italiani: dalla mia pagina instagram (@martaisideriva) ho fatto nascere molte iniziative tra contest di frasi, a video emozionali dal motto “andrà tutto bene” per poi immergermi nella scrittura del mio primo romanzo “Ancora una” che non ha mai smesso di generare positività e vendite.

Lavorando con i social è stato evidente che non tutte le aziende erano preparate al mondo virtuale e si sono ritrovate in un nuovo sconosciuto mondo.

La rincorsa al follower dell’ultimo secondo non bastava per recuperare il tempo perduto e per questo ho deciso di mettere a disposizione la mia visibilità per rilanciare il “Made in italy” e prepararci ai momenti migliori.

Da allora, mentre “Ancora una” entrava nelle case dei miei connazionali, mi dilettavo a parlare dei prodotti o realtà che decidevano di scambiare con l’assaggio di questi o un capo omaggio.

È stata un’avventura incredibile fatta di nuove conoscenze e grandi esperienze, nella mia pagina IG puoi trovarli nelle storie in evidenza e nei miei post.

Mentre le restrizioni calavano e la voglia di viaggiare aumentava, ho iniziato ad estendere questo progetto anche agli hotel e bed & breakfast, regalandomi un’estate piena di avventure a Napoli, Albareto, Riva del Garda, Piombino e a breve in Val Policella e nelle valli bergamasche.

Tutto ciò che ho fatto è acquistare un trolley rigorosamente fucsia e partire all’avventura. Nei miei prossimi racconti ti presenterò le varie realtà con chicche e consigli pratici di viaggio!

Nel frattempo iscriviti al mio canale YouTube ( Marta Iside Riva) e gustati i “consigli di viaggio da una viaggiatrice inesperta”, ti divertirai!

https://amzn.to/2YjAKMQ{“subsource”:”done_button”,”uid”:”47DD0432-59CB-4630-8F64-4ECACE90B916_1622303255111″,”source”:”other”,”origin”:”gallery”,”source_sid”:”47DD0432-59CB-4630-8F64-4ECACE90B916_1622303255578″}

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.